Diploma maestro di ballo
Corso Maestro Danze Coreografiche Secondo Livello

Roma

Uffici: via di Val Cannuta 50
Sede corsi: via Gregorio XI 211

Corso Maestro Danze Coreografiche Secondo Livello

Contatti

Tutti i giorni

Lun - Ven: 9.00 - 20.00
Sab - Dom: 9.00 - 18.00

Insegnante Danza Contemporanea

Diploma e Tesserino Tecnico Secondo Livello ASC 

Corso Maestro Afro Yoruba Primo Livello
Home » Corsi di formazione » Corsi di Specializzazione Secondo Livello » Insegnante Danza Contemporanea

Per accedere al corso di MAESTRO SECONDO LIVELLO bisogna aver superato l’esame di MAESTRO PRIMO LIVELLO.

Il corso si svolgerà in via Gregorio XI 211 Roma

Date

Sabato 9 Gennaio 2021

Sabato 23 Gennaio 2021

Inizio lezioni ore 10:30

 

 

Quota Istituzionale

€ 300,00 suddivisi in:

150,00 Euro all’atto dell’iscrizione;

150,00 Euro nel primo incontro.

 

 

 

DETTAGLI DEL CORSO

PROGRAMMA DEL CORSO

Saranno trattati i seguenti argomenti:

 

      • Esempi di lezioni di Danza Contemporanea;
      • Studio approfondito del Release;
      • Laboratorio di improvvisazione e di espressione corporea;
      • Laboratorio di composizione coreografica.

ESAME

Al termine del percorso formativo sarà verificata l’abilità tecnica e didattica di ogni aspirante insegnante attraverso un esame di fine corso che si svolgerà l’ultimo giorno del corso di formazione.

COSTI E CERTIFICAZIONI DEL CORSO

La quota istituzionale è di 300 € suddivisi in:

  • 150 € all’atto dell’iscrizione;
  • 150 € da saldare presso la segreteria il primo incontro del corso.

La quota comprende:

  • Quota Associativa A.S.C./CONI per la stagione in corso;
  • Dispensa di Danza Contemporanea;
  • Dispensa di tutti gli argomenti TEORICI;
  • Diploma Nazionale rilasciato da Attività Sportive Confederate/EPS CONI;
  • Tesserino di Tecnico Secondo Livello ASC Danza Contemporanea;
  • Iscrizione all’Albo Nazionale dei Tecnici ASC.

 

Modalità di pagamento con carta di credito o bonifico bancario.

I DOCENTI DEL CORSO

Eleonora Galante

Scopri le sue competenze

Inizia lo studio della propedeutica nel 1988, sotto la guida della madre Angiola Elsa Saraceni, direttrice della scuola Histon Ballet di Vasto (Ch). A questa disciplina affianca lo studio del violino e del pianoforte. Nel 1992 integra allo studio della danza classica e quello del tip-tap con l’insegnante Hasol Moore. Negli anni successivi arricchisce la sua formazione con lo studio del modern-jazz con Nicoletta Damiani, del flamenco e del classico spagnolo con Alessandra Fabrizio ed Alessia Demofonti. Nel 2003 si trasferisce a Roma per proseguire la sua formazione presso la Renato Greco Dance School approfondendo lo studio del jazz con Tiziana Carano e della danza classica con Lia Calizza. Dal 2005 al 2007 vince la borsa di studio per il corso di avviamento professionale della Renato Greco Dance Company, studiando con: Antonio di Vaio, Andrej Fedotov, Maria Grazia Santucci, Victor Litvinov, Marco Realino, Lia Calizza per il classico; Federica Fazioli, Maria Teresa Dal Medico, Renato Greco per il jazz; Paola Scoppettuolo per il contemporaneo; Stefano Arditi per il mimo e Giovanni Vacca per il flamenco e il classico spagnolo. Nel 2007 si diploma nella stessa scuola come danzatrice professionista e con la Renato Greco Dance Company porta in scena diverse produzioni come ad esempio “Romeo e Giulietta dance Opera”. Interessata ad un diverso linguaggio artistico, nel 2006 si avvicina allo studio del contemporaneo con il triennio di formazione professionale di Cristina Menconi, coreografa della Compagnia di Teatro Estremo “Kitonb” di fama internazionale. Dal 2008 sostituisce e affianca nell’insegnamento Laura Fanetti per la propedeutica e il classico e Cristina Menconi per il contemporaneo nella scuola Renato Greco Dance Studio. Nel 2009 frequenta a Londra la Rambert Dance School perfezionandosi nel contemporaneo. Nel 2010 segue i corsi professionali con Cristina Menconi e Michele Pogliani presso la scuola di Mimma Testa e consegue il diploma di tecnica Fanetti per l’insegnamento della propedeutica A – B e C. Insegna a Roma in diverse scuole danza moderna e contemporanea.

Irma Carpino

Scopri le sue competenze

Inizia i suoi studi come danzatrice nella scuola di Renato Greco, dove frequenta corsi di Danza Classica (Laura Fanetti, Lia Calizza), Lyrical Jazz (Tiziana Carano, Federica Fazioli) e Contemporanea (Cristina Menconi). Nel 2005 vince la borsa di studio per il Corso di Avviamento Professionale, e studierà con insegnanti come Renato Greco, Maria Teresa Dal Medico, Andrej Fedotov. Nel 2006 si certifica come insegnante di Giocodanza® di Marinella Santini, e comincerà i suoi studi sulla Tecnica Propedeutica alla Danza® di Laura Fanetti, due metodi di insegnamento incentrati sulla fisiotecnica e sulla psicomotricità. Successivamente segue il Corso di Avviamento Professionale con la compagnia di Mvula Sungani. Nel 2008 vince una borsa di studio per frequentare il Trinity Laban – conservatorio di danza e musica -. Durante i suoi studi al Trinity Laban partecipa a numerose lezioni e workshops entrando così in contatto con diverse tecniche di danza contemporanea (Flying Low, Release, Contact Improvvisation etc) e partecipa a numerosi progetti performativi con artisti di vario calibro, esplorando diversi metodi coreografici e perfezionando le sue abilità performative. Studia Experiential Anatomy e tecnica Release con Gill Clarke, Lauren Potter, Tina Krasevec, Jamieson Dryburgh; Danza Classica con Cristine Tanner, Liz Alpe, Teresa Kelsey, Martin Gurnett, Hilary Neethling; Tecnica Graham con Susan Sentler; Genevieve Beth Grady; Tecnica Cunningham con Gary Lambert e Katherine Kerr; Laboratorio creativo e di improvvisazione e contact Improvvisation con Kathy Crick; Choreological studies e Laban Notation con Valerie Preston-Dunlop e Ali Curtis-Jones; Coreografia con Henrietta Hale, Naomi Lefevbre e Susan Sentler. Nel 2011 si specializza in Danza Contemporanea con la Northern School of Contemporary Dance, in Leeds. Con la compagnia Verve 12 lavora con coreografi di fama mondiale come Akram Khan e Lea Anderson e con coreografi emergenti come James Cousin e Jordan Massarella, portando i loro pezzi in un tour di 6 mesi in inghilterra. Durante i suoi anni alla Laban comincia a frequentare regolarmente lezioni di Pilates per riabilitare degli infortuni subiti alla cervicale e all’anca e questo la aiuterà anche a potenziare la sua tecnica come danzatrice.